La boutique Francesca nasce nel 1967 dalla passione di Francesca per l’alta sartoria, ereditata dalle figure femminili della sua famiglia, tutte sarte e ricamatrici, che hanno cresciuto Francesca tra l’amore per la sartoria e il piacere del bel vestire. L’innato buon gusto di Francesca l’ha portata a scoprire nel corso dei decenni i talenti emergenti della moda di gran classe italiana ed europea, conferendo con ciò alla boutique un carattere di dinamica avanguardia. Il primo periodo della Boutique è caratterizzato dalle collezioni di SORELLE FONTANA, GALIZIN, KENZO, FABIANI e CLOÈ, sul finire degli anni ’70 Francesca offre alle clienti le collezioni di KRIZIA, JILL SANDER, VALENTINO Boutique ed introduce la pregevole ed in qualche modo rivoluzionaria maglieria di Ottavio MISSONI, tutt’ora fornitore di Francesca ma soprattutto amico di una vita. A cavallo tra gli anni ’80 e ’90 Francesca conosce due giovani promettenti che lavorano in uno scantinato e subito s’innamora delle loro ardite creazioni: le collezioni DOLCE E GABBANA diventano, da scommessa a bandiera della Boutique, affiancate da GUCCI, CAVALLI e dal solito MISSONI. Da qualche anno Francesca ha puntato sullo strabiliante cachemire di BRUNELLO CUCINELLI, sull’eleganza di ERMANNO SCERVINO, sull’estro sartoriale di ANTONIO MARRAS, sul rinnovato spirito di MISSONI e sulla strabiliante collezione di DUSAN, conferendo alla Boutique lo stile che è suo: elegante, estroso, mai banale.

Condividi